PER IL DIRITTO ALLA LIBERTA

Italia

in foto "Le donne iraniana

Mina Pugliese, appassionata di fotografia

Mostra Sguardo Da Donna "nostri diritti"

Pensiero "Non mi definisco una fotografa nel vero senso della parola, ma un'appassionata di fotografia. In particolare sono interessata al ritratto. Da ragazza sono rimasta molto impressionata dai ritratti di Antonello da Messina, che sebbene usasse per le sue opere dei soggetti molto semplici e naturali, è riuscito a creare dei ritratti di rara intensità e bellezza". Mina Pugliese

"La donna iraniana
Mio viaggio in Iran, 2017.
“Nell’immaginario collettivo la donna iraniana viene rappresentata il più delle volte come frustrata, sottomessa, e coperta da tristi abiti scuri. Ma la realtà che mi si è presentata viaggiando in Iran è stata ben diversa".
"Le donne iraniane sono gentili, colte, curiose, molto belle e curate. E’ facile fare amicizia con loro. Molte delle ragazze che ho incontrato nelle città parlavano in inglese e mi hanno raccontato della loro voglia di viaggiare e di quanto reputino inutile coprire il capo con il velo , anche se nella maggior parte dei casi lo utilizzano lasciando scoperta una buona parte dei capelli” Mina Pugliese

IL TEMPO DELLE DONNE

MESSAGGIO WHATSAPP

39-347 682 6636