DIRITTO A ESSERE PROTETTE

Brasile
Appassionata di fotografia,Vanessa Gusmao, psicologa e Life Coach

In foto, anonimo
Mostra Sguardo Da Donna I "nostri diritti"

Vanessa Gusmao, Creatrice, Presidente e Promotrice Culturale presso Associação Cultura e Comportamento, è vice presidente della ADBI (Associazione delle Donne brasiliane in Italia) e coordinatrice dello sportello d'ascolto delle Donne espatriate In Italia 
Vanessa coach di Alquimia Feminina - progetto Caffè Letterario- Expatriadas na Itália. Recomeçar, che è un progetto che organizza delle attività culturali e artistiche per promuovere la cultura brasiliana e la sana integrazione con le altre culture delle donne che si incontrano in Italia; in modo particolare l'italiana e la dominicana. Da qui nasce la bellissima collaborazione con il progetto "il Tempo delle Donne", un progetto formato di donne di svariati paesi del mondo che abitano e fanno arte in Italia insieme. 

Pensiero
"il silenzio, il vuoto e la solitudine.


Il disagio è soprattutto interiore. Ma è anche quello di una società che non permette tutto ciò che si propone di fare, lasciando vivere gli stereotipi di un passato religioso e oscurantista, restando discriminante e perennemente ambigua o mai decisamente imparziale nei confronti di ambedue i generi.
L’arte ci guiderà ad esprimere parte di una ricostruzione della vita ampliando il campo e la visione dei diritti delle donne.Quante volte, noi donne, abbiamo bisogno di separarci dal mondo esterno, di stare lontano da quello che pensano gli altri, o, per cosi dire, entrare in contatto con la nostra essenza più profonda? Quanto siamo prigioniere di noi stesse?
Le donne sono molto spesso vittime della violenza, dello sfruttamento sessuale e del lavoro. Sogni interrotti, schiavitù, esclusione sociale, delusione, mancanza di fiducia nel femminile, traumi e disturbi psicosomatici! Ma quanto siamo anche prigioniere delle nostre paure? Della nostra mancanza di affetto e di autostima? Provando questa angoscia possiamo diventare aggressive e ribelli. Un giorno, abbiamo guardato il mondo fuori e ci siamo sentite prigioniere di tutto ciò che ci circonda: donne in gabbia, grande dolore, malattia mentale. Stiamo insieme, siamo donne. La chiave è non guardare l’altra come diversa. Come nemica. La lotta è di tutte noi." Vanessa Gusmao

IL TEMPO DELLE DONNE

MESSAGGIO WHATSAPP

39-347 682 6636